domenica 23 settembre 2018

Le anteprime di Ilenia: Facile come innamorarsi di Jessica Guarnaccia


Buona domenica Disastri! Prometto di disturbare poco, ma devo fare una sorpresa e voi siete miei complici! Domani esce il libro di Jessica e, giusto per aumentare la sua ansia, ecco la mia recensione in anteprima!!


Titolo: Facile come innamorarsi

Autore: Jessica Guarnaccia

Editore: Gilgamesh Edizioni

Data di pubblicazione: 24 settembre 2018


Sinossi

Londra a San Valentino: come si fa a non innamorarsi?

Thomas Walker potrebbe darvi almeno un centinaio di motivi. Ci sono cose più importanti dell’amore e lui le ha ottenute tutte: è caporedattore di un’importante rivista, ha una bella casa e degli amici fantastici. Non potrebbe desiderare niente di meglio.
Jillian Grayson sarebbe perfettamente d’accordo: nel suo curriculum può vantare una lista infinita di appuntamenti al buio, organizzati da sua madre. Quelle pessime esperienze non sono altro che la conferma di quanto dedicarsi alla carriera sia la scelta più saggia. In fondo, la sua priorità è affermarsi come terapeuta, non ha tempo per le relazioni.
Metteteli insieme nella stessa stanza e otterrete la ricetta del disastro perfetto: una notte indimenticabile, un’amicizia quantomeno
improbabile e una serie di regole fin troppo facili da dimenticare…

Cartaceo già prenotabile qui:



Recensione

C'era una volta una ragazza alle prese con il suo prima e-reader. Durante una giornata uggiosa, mentre la parrucchiera si divertiva a tagliarle i capelli, la ragazza spulciava su Amazon, alla ricerca di un libro leggero, frizzante e divertente, una storia d'amore da leggere tutto d'un fiato. Si imbatte in questo romanzo, lo legge, lo adora e inizia a seguire l'autrice.

Tre anni dopo, la ragazza si ritrova lo stesso libro tra le mani, lo deve recensire in anteprima, perché l'autrice è diventata una delle sue amiche più care, una persona che adora, nella quale crede fino in fondo. E niente, era chiaro vero che la ragazza ero io e l'autrice la nostra Jessica?!

"Facile come innamorarsi" non sarà un romanzo impegnativo, strappalacrime, profondo come un pozzo senza fine, ma non sempre si ha bisogno di questo tipo di letture. A volte si cerca un libro per stare leggeri, per ridere con le battute al vetriolo, degli imprevisti, di quelle situazione che non possono strapparti il sorriso. A volte, una storia d'amore, una trama che non è elaborata ed esagerata, ma che potrebbe essere la trama della nostra vita, ci fa sognare proprio per la semplicità e il realismo. Ed è questo che si trova in questo romanzo!!!

Due protagonisti diversi ma al contempo simili; due personalità forti, due persone che stanno bene da sole, ma che messe insieme posso far esplodere i vulcani. La carriera è la loro ancora, il loro vero obiettivo, ma quando si conoscono, qualcosa potrebbe cambiare. Jillian deve combattere con sua madre che la vuole vedere accasata e che, quindi, le organizza appuntamenti al buio!! Tom, caporedattore, pensa di non aver piu la forza e la voglia di innamorarsi.. ma dopo una notte con Jillian, il suo cuore fa le bizze, batte al solo ricordo.

Quante volte odiamo il clichè della ragazza che si innamora a prima vista e dell'uomo che scappa e si fa rincorrere? E se qua i ruoli si invertissero? E se iniziasse una caccia alla donna?

questo è un romanzo frizzante, ideale per passare delle ore spensierate, in compagnia di due protagonisti che potrebbero essere i nostri vicini di casa. Un romanzo che ci spiega come si possa stare bene da soli, ma che innamorarsi può essere un attimo, un battito di ciglia, il tempo di un respiro.

È uno dei primi lavori di Jessica e, se avete letto "tutti i miei domani", notate le diversità, ma non è una critica. È la stessa penna, semplicemente più matura, ma che dimostra quanto Jessica sia brava a giocare con le emozioni, con i generi letterari. Che sia un romanzo profondo o leggero, Jessica Guarnaccia ha trovato la strada per i nostri cuori, i condotti lacrimali e il tasto delle risate. Io ho amato tom e jillian, voi cosa aspettate a leggerli?!


Nessun commento:

Posta un commento