giovedì 2 agosto 2018

Le recensioni di Serena: Controcorrente di Amber Rose


Ultima recensione per questa giornata! Serena ci parla di CONTROCORRENTE di Amber Rose.

Titolo: ControCorrente

Autore: Amber Rose

Editore: Self publishing

Data di pubblicazione: 21 giugno 2018

Prezzo: 2,99€ ebook


Sinossi

Un musicista di successo che lotta ogni giorno per meritare una seconda possibilità, una ragazza talentuosa e molto carismatica, un’autrice di testi musicali senza peli sulla lingua, che cerca il suo posto nel mondo.
Quella tra Andrew e Julia è una storia sensuale e romantica tra due spiriti affini e impetuosi che hanno in comune più di quello che pensano.
Andrew imparerà a fidarsi di lei e nonostante i conflitti che sorgeranno, conoscerà cosa si cela in fondo alla sua anima, ma più di ogni altra cosa capirà cosa vuol dire amare.
Una passione a ritmo di musica che vi travolgerà e vi conquisterà.

“Adesso capisco quando sento parlare di olfatto e memoria,
perché non dimenticherò mai questo momento.
Questo istante saprà di lui, e lui soltanto”.


Recensione


"A chi lotta tutti i giorni,a chi vive senza paura,a chi ha perso tutto ma non smette mai di sperare"

Queste sono le sentite parole con cui esordisce nella dedica l’autrice Amber Rose nel suo ultimo lavoro "ControCorrente".

Quando ho letto queste prime righe la mia attenzione ne è stata subito calamitata, mi hanno incuriosito ed affascinato. Per fortuna il libro è risultato difatti una piacevole lettura, ammetto che qualche volta avrei voluto che la scrittrice si soffermasse di più su alcuni aspetti ed ampliasse alcuni temi appena sfiorati, tuttavia sicuramente ne risulta una romanzo degno di nota, scorrevole, originale ed emozionante.

Julia ed Andrew sono due semplici nomi per due protagonisti fuori dagli schemi, particolari ed innovativi come appunto lo è il loro percorso. Lo scritto si apre in un momento di svolta nella vita della giovane Julia che, dopo infinite umiliazioni, sofferenze ed attriti, ha deciso di troncare ogni legame con Jack, il suo ragazzo, un cantante all’apice del successo dedito all’alcool,alla droga e al sesso occasionale. Julia e Jack si erano conosciuti quando lui non era ancora una celebrità, era un ragazzo diverso, con un sogno da realizzare e mille progetti da costruire. Purtroppo, però, la fama può cambiare la propria visione del mondo. Ora è un uomo che non ha più nulla da offrire, si consuma negli eccessi, non la rispetta  e non fa nulla per dimostrare il suo amore. Julia è stanca di tutto, di sentirsi triste, sola, di aver buttato anni dietro a un uomo senza principi e di stare ferma in un angolo a subire i suoi affronti. 
La delusione e lo sgomento prendono il sopravvento, deve pensare a se stessa, con il cuore spezzato e sanguinante l’unica soluzione per proteggersi è lasciarlo. In silenzio e all’ombra abbandona l’uomo a cui ha sempre dato tutto cuore, mente ed anima. 
Julia non era per Jack solo una semplice compagna, ma anche l’ideatrice dei suoi testi, la persona che avrebbe dovuto ringraziare per il decollo della sua carriera. Con la loro rottura non perde solo lei ma anche la sua creatività e bravura. Farà di tutto per farle cambiare idea anche questa volta, perfino minacciarla per vie legali, le farà passare un inferno. Julia sarà decisa, non può più buttarsi via.
In concomitanza, la stessa sera, Julia si trova in contatto con Andrew. 

Andrew come Jack è il frontman di un famoso gruppo, i Backflips, e purtroppo come lui è vittima di oscure dipendenze. Julia si trova davanti un ragazzo stupendo, ne è subito affascinata ed attirata ma al tempo stesso malinconica, non può sopportare che un ragazzo così bello e talentuoso stia buttando via la sua vita e la sua ascesa. Gli lascia un bigliettino misterioso in tasca, ma proprio questo piccolo pezzo di carta sarà per Andrew il faro luminoso nei suoi giorni bui: al risveglio leggendo il messaggio contenuto rimane colpito da quelle parole così sentite e vere, sarà la molla per far scattare il cambiamento dentro di lui. 
Quel giorno stesso decide di chiudere definitivamente con la sua vita sregolata,si ricovera in una clinica per disintossicarsi  e rinascere dopo la sua morte interiore.

Vorreste sapere sicuramente il testo scritto su quel foglietto, ovviamente non posso rivelarlo, per questo dovrete immergervi voi stessi tra le parole accattivanti che riserva questa lettura.
Certamente vi posso però confidare che questo è solo l’inzio del loro cammino. Questo primo incontro cambierà la vita di entrambi per sempre.

Dopo due anni ritroviamo Julia a New York, finalmente, anche se con molta fatica, è rinata dalle sue ceneri. La sua vita sta prendendo finalmente una giusta prospettiva: lavora alacremente e con grande risultati come produttrice di testi, ha ristabilito un equilibrio ed è circondata da persone che le vogliono bene, in primis la sua cagnolona Mia,un irruente Golden Retriver. Tuttavia dentro al suo cuore non ha mai smesso di pensare a quello ragazzo dal viso dolce e tormentato. 
Da quella sera ha messo radici nel suo cuore e da li non ne è più uscito. Inspiegabilmente ha sentito da subito che li legava qualcosa di imperscrutabile. Da due anni ormai convive con il turbamento di quelle sensazioni sconosciute e al tempo stesso vitali, da lontano ha continuato a seguire il percorso di Andrew verso la guarigione, sperando in piccola parte di essere stata lei un aiuto in quella direzione.
Quando tutto sembra stabile, regolare ed ordinario, improvvisamente un incontro non preventivato scompiglierà ancora una volta le loro esistenze:J ulia viene informata dal suo socio che dovrà collaborare proprio con i Backflips. Per il loro rientro sulla scena hanno bisogno di un album che spacchi alla  grande e chi se non
 lei, una delle paroliere più in voga può aiutarli?!

Nell’esatto momento in cui gli occhi di Andrew si posano su di lei ecco che l’universo si ferma per un istante. Julia è vittima di mille pensieri, dubbi, paure. La sua vicinanza la agita , la sconvolge , la fa sentire timida, arrossisce e ha batticuore per un non nulla. Andrew ignaro di averla già vista ne è subito intrigato, la trova stupenda. Per la prima volta in vita sua desidera avvicinarsi a un’altra persona per conoscerla, farsi conoscere e condividere il loro quotidiano. è istintivamente attirato da quest’angelo biondo, ma non solo fisicamente, il feeling mentale che percepisce lo spiazza e lo scombussola.

“E boom! Il mio corpo sembra prendere vita dopo tanto tempo,quella vena di apatia,che sembra aver assopito tutti i miei impulsi più primitivi,sembra scivolare via. Cazzo,che schianto!.”

Va da sé che con questi presupposti convivere giornalmente per tre mesi, lavorare fianco a fianco e avere rapporti stretti ed amichevoli, non sarà assolutamente facile. Inevitabilmente tra loro sboccia un sentimento, una passione e un’alchimia smisurata, frenati da mille paure, ricordi dolorosi e cicatrici ancora infette non sapranno comunque resistere al richiamo dei loro corpi, del loro cuore e di tutto il loro essere completo. 

Sfugge ad ogni autocontrollo la loro voglia di conoscersi, toccarsi, desiderarsi, amarsi e lenire reciprocamente il fastidio dei tagli che ne squarciano ancora l’anima. 
Julia dopo tutto ciò che ha passato ha paura di avere a che fare con un nuovo Jack, di perdersi di nuovo dietro ad un uomo che non può offrirle un avvenire sereno, non riesce a fidarsi, lo smacco è ancora troppo fresco per digerirlo completamente. 
Andrew ugualmente non riesce a cedere totalmente a un’emozione per lui fresca, nuova e vitalizante. Il suo passato è un fardello che ancora influenza le sue scelte, non si è mai aperto con nessuno, non ha mai permesso a nessuno di entrare a pieno titolo nel suo più profondo animo. Proprio ora che con le sue forze si è rialzato dallo squallore in cui era sceso non può permettersi di andare in mille pezzi, ha paura di essere ferito di non meritare nulla di essere considerato sbagliato anche se lui stesso ha avuto la tenacia di riservarsi una seconda chance non ha la sicurezza che il mondo esterno sia allo stesso modo clemente e fiducioso.
Sapranno tirarsi indietro e fuggiranno da mille emozioni e sentimenti destabilizzanti oppure sarà troppo tardi e saranno talmente immersi nel loro incantesimo per potersi tirare vigliaccamente indietro?


Julia è una ragazza di soli 22 anni ma che nella vita ha già affrontato parecchie avversità, ha ben 2 lauree, è intelligente, spontanea, solare, i suoi trascorsi non sono riusciti a modificare la sua natura. è spontanea, dice sempre ciò che pensa, cerca di essere autocritica ma sempre comprensiva con gli altri. Ha un legame stupendo e solido con il padre, sempre pronto a proteggerla e sostenerla. È una ragazza molto bella ma incurante di ciò, ha un sorriso smagliante e un corpicino da favola. Andrew non può che esserne interessato e Julia non è di certo immune alle sue attenzioni. Per la prima volta dopo tanto si sente desiderata, apprezzata ed attraente. Andrew con il suo sguardo riesce a scavare dentro ad infrangere tutte le sue barriere, la capisce come mai nessuno e sa coglierne ogni minimo gesto. Ciò la turba enormemente, accettare che lui non sia come Jack significa dargli anche una possibilità, ma la paura che ha di rischiare è un peso eccessivo da portare, li avvicinerebbe in modo immutabile.


“Quando finalmente i nostri sguardi si incontrano per la prima volta, è come se il mio cuore smettesse davvero completamente di battere. Forse ho veramente appena avuto un maledetto infarto”.

 Andrew è un ragazzo dalla bellezza disarmante ma molto naturale, possiede una voce sublime, roca e graffiante. Inizialmente ci appare come un personaggio triste, malinconico un po’ apatico e disfatto dalla vita mondana. Nasconde un passato infelice che lo ha segnato radicalmente, il rapporto con la madre è da sempre difficile e complicato per molti aspetti. Grazie a Julia e all’allontanamento dai brutti"vizi" ci appare cambiato, fragile si ma in pace con la sua coscienza; sa quali sono i suoi punti di forza, ha sbagliato, si è pentito, ha pagato profumatamente e vuole solo ricominciare nel modo migliore. Purtroppo il fardello che si trascina dietro spesso è una zavorra troppo massiccia per essere ignorata.
Andrew ha sofferto di forti attacchi di panico e tuttora vive con ansia  e disagio i momenti di sessualità  poiché durante le sue esperienze numerose con donne disinibite non è mai stato sobrio e partecipe. Ora a mente lucida ha paura di affrontare con tutto ciò che ne comporta emozioni e palpiti l‘intimità con la ragazza che lo ha ridestato dalla sua non-vita.


“Il sesso per me è complicato. Lo è sempre stato. Ho capito già da tempo che l’intimità non fa per me, non mi viene naturale. Il mio terapista dice che ho un blocco”.

È stato infatti bellissimo leggere le sue paure e fragilità, i timori e la delicatezza dei suoi gesti. Julia sarà la compagna ideale per superare il suo blocco, con la sua pazienza e la sua autenticità ritroverà  la sua spontaneità nella vita di coppia. Dopo averla conosciuta cerca di migliorarsi in tutti modi, prova ad aprire le porte del suo mondo alle persone che gli dimostrano il loro affetto abbandonando il porto sicuro della solitudine.


“Sono stanco di non sentirmi mai all’altezza. Vorrei solo potermi relazionare con una persona che mi piace senza pensare al bagaglio che mi trascino dietro. Vorrei aver fatto scelte diverse nella vita, ma non posso cambiare il mio passato,posso solo continuare a lavorare  e raccogliere i frutti che penso di meritare.”

I tratti che ho amato di più sono il modo in cui viene descritto il mondo della musica con i suoi retroscena, problemi e sfaccettature e l’importanza donata al potere della musica stessa. L'elemento che fin dall’inzio li lega, li definisce e li salva. Lei scriverà per lui e lui canterà poi solo per lei.
Una storia bella proprio perché semplice ,parla di persone che potrebbero  essere benissimo reali. L
a narrazione è lineare e l’equilibrio tra descrizioni e dialoghi, cene intime e di  pathos oppure divertenti e narrative è ben misurato.

Un libro che parla di amore in tutti i suoi molteplici aspetti: l’orgoglio, la dignità ritrovata, le seconde possibilità e la paura di un futuro incerto; due ragazzi alla ricerca della loro forza interiore, due anime che dopo tanto patire capiscono che la vita e l’amore vanno afferrati con tutto ciò che ci può regalare. Lotteranno "Controcorrente "al destino anche quando sembra già scritto per guadagnarsi la loro meritata  felicità.



Nessun commento:

Posta un commento