lunedì 18 giugno 2018

Review party: "La casa delle farfalle" di Silvia Montemurro


In questo pieno lunedì, ecco che diamo il via al Review Party che abbiamo organizzato per il libro di Silvia Montemurro, "La casa delle farfalle"... a parlarvene sarà la nostra Flavia!


Titolo: La casa delle farfalle

Autore: Silvia Montemurro

Editore: Rizzoli

Genere: Romanzo rosa

Data di pubblicazione: maggio 2018

Prezzo: 9,99 € ebook ; 15,72 € cartaceo


Sinossi

Anita ha trent'anni e insegna biologia all'Università di Colonia. Non ama gli aerei e soffre di vertigini, ma non saprebbe spiegarne il motivo. Quando la sua vita viene sconvolta da un tragico evento, in crisi lascia Hans, il suo compagno, per tornare nei luoghi dov'è cresciuta - in treno naturalmente. Lì, sul lago di Como, è decisa a ritrovare se stessa. Mentre passeggia cullata dallo sciabordio delle onde, incontra una bambina dai tratti giapponesi e dalla voce meravigliosa. Si chiama Yoko e, proprio come lei, è segnata da una ferita difficile da rimarginare. Presto Anita, leggendo il diario della nonna Lucrezia, scoprirà di essere legata a Yoko da una storia rimasta sepolta per anni, che unisce le loro famiglie. Tutto ha origine nel 1943, quando la casa di Lucrezia, la villa delle Farfalle, viene occupata da alcuni ufficiali tedeschi. Tra lei e Will, uno degli ufficiali, nasce un sentimento dirompente, ma la guerra sembra ostacolarli...




Recensione

Anita è una giovane insegnante e insegna all'università. Qualcosa l'ha costretta a lasciare Hans e rifugiarsi a casa dell'amata nonna defunta.
La casa delle farfalle non è una casa normale. I muri sembrano parlare e i rumori mettono tanto timore. Margherita (sua madre) non ci fa più caso. È zia Maria a tenerle compagnia. Ma la compagnia non serve a molto se riempita di segreti che non possono essere svelati.
Anita, una sera, si ritrova a passeggiare sulla riva del lago di Como, vicino la sua adorata casa, ed è lì che incontra una bambina dalla voce bellissima. È convinta si tratti solo di un fantasma e non ne parla con nessuno. Ma ben presto conoscerà Yoko e cercherà di capire perché Maria e Margherita non vogliono si avvicini a lei.
Non solo Anita dovrà ritrovare se stessa, ma è costretta a dare un senso e conoscere i comportamenti di chi le sta vicino.
Il suo destino e quello di Yoko sembrano legati da segreti lunghi quasi un secolo.

Silvia Montemurro è un mix esplosivo tra gli intrecci amorosi passati di cui ci parla Lucinda Riley e Chiara Parenti. Dopo le sue gemme che mi hanno fatto emozionare, aspettavo qualcuno che si decidesse a scrivere di bellissime farfalle, per conoscerle e far innamorare il lettore. Così, un giorno ho scoperto su Instagram la bellissima cover di questo libro e da subito me ne sono innamorata. Merita tantissima attenzione, non leggetelo a singhiozzi perché potreste perdervi tra le righe e non gli dareste la giusta importanza. All'inizio di ogni capitolo troverete la descrizione di una specie di farfalla. Prendete atto di quello che c'è scritto e trascrivete tutto su una piccola agenda. È bene averla a portata di mano, anche per dare un piccolo consiglio. Io l'ho fatto 😉 …



e se non volete perdervi le altre tappe del giorno, ecco il calendario!



Nessun commento:

Posta un commento