lunedì 4 giugno 2018

Le recensioni di Viola: "Il karma è un gran bastardo" di Antonella Maggio e Rujada Atzori


Ora tocca a Viola che, questa volta, ha letto Il karma è un gran bastardo, scritto da Antonella Maggio e Rujada Atzori. 


Titolo:Il karma è un gran bastardo

Autore: Rujada Atzori e Antonella Maggio

Editore: self publishing

Genere: Commedia romantica

Data di pubblicazione: 03 Aprile 2018

Prezzo: €1,99 ebook / €10,00 per formato cartaceo


Sinossi

Se c’è una cosa che ho capito è che non devi mai, e dico mai, sfidare il fato. Mai, nemmeno una volta.
Nemmeno per scherzo!
Prendi due persone apparentemente normali come Hanna e Lucas che vivono a Londra.
È importante che siano due amanti dei libri e della scrittura, che pubblichino con pseudonimo storie d’amore o ad alto tasso erotico, sebbene nella vita reale non riescano a trovare l’anima gemella o anche solo uno scopamico.
È necessario che, in comune, abbiano molte cose, ma il loro nemico numero uno dovrà essere il Karma.
Metti tutti questi ingredienti nel romanzo, aggiungi un pizzico di sfortuna, un po' di goffaggine, tira e molla, lacrime, baci infuocati…
Shakera energicamente prima di iniziare la lettura.
ATTENZIONE:
Mai sfidare il karma.

Link di acquisto: https://amzn.to/2swzDXB

Recensione

Hanna Lane scrive romanzi rosa e gestisce un blog con lo pseudonimo di Bonnie Lars, vive ancora con i suoi genitori a Londra perché non riesce a tenersi un lavoro a lungo termine e i guadagni ricavati dalle vendite online dei suoi libri non sono sufficienti ad affrontare le spese necessarie per poter andare a vivere da sola. Inoltre è perseguitata dalla sfiga, da Magda Ross (sua "avversaria nel mondo delle autrici ) e dal karma: ogni qual volta sente sua madre dire qualcosa di negativo, fare commenti contro altre persone, sa già che il karma ci metterà lo zampino e farà in modo che le si rivolti contro.

"Tremo.
Tremo come una foglia. 
 
È da quando ho memoria che ogni volta che mia madre dice qualcosa contro qualcuno,puntualmente,
ricade su di me come se fossi stata io a parlare.
Eppure non ho mai fatto del male a nessuno, evito anche di pensare a certe cose.
I pensieri cattivi cerco sempre di lasciarli al prossimo perchè, sfigata come sono, ricadrebbero su di me nel giro di poco e sono già sfortunata abbastanza così."


Dopo l'ennesimo licenziamento si imbatte in Josh, un bel ragazzo che le evita di finire sotto una macchina e che le lascia anche il numero di telefono.. Beh, penserete, che male c'è? Non avete tenuto a mente la storia del karma? Appunto tra sfiga e karma ad Hanna peggio non può andare. La ciliegina sulla torta? Un'altra lite con sua madre e Hanna decide di accettare la proposta della sua amica Cloe di andare da lei e riesce anche a trovare un lavoretto in un call center.
Stando con Cloe scopre cose e dettagli che la infastiscono e la spingono a cercare una stanza in affitto.
Lucas Walker lavora per la ditta di famiglia ma non è il lavoro che vuole fare, vorrebbe fare lo scrittore di romanzi rosa usando il suo vero nome ma, convinto che le lettrici del genere non acquisterebbero libri scritti da un uomo, sceglie di firmarsi Magda Ross ed è in guerra aperta con Bonnie Lars per il primo posto nelle vendite su amazon.
Anche lui non è del tutto fortunato..anzi.. anche lui con il karma proprio non ci va d'accordo e neanche riesce a trovare un equilibrio con lui.
Pur di liberarsi della domestica impicciona e ficcanaso decide di mettere in affitto una delle stanze di casa sua ed è così che entra in collisione con il tornado Hanna Lane, che lo colpisce in pieno finendo addirittura al pronto soccorso.
Iniziano a convivere nello stesso appartamento ma con orari diversi e incrociandosi ben poco o finendo col battibeccare per tutto, finché una sera si ritrovano seduti sul divano dopo un'uscita decisamente storta dove ovviamente il karma è andato a infilarsi per entrambi.
Lucas cerca di consolare Hanna e per la prima volta sono così vicini da rischiare di baciarsi:

"Se ti baciassi , per quanto la sola idea sia assurda", inizio e i suoi occhi si spalancano. "Andremmo a scomodare anche le antiche divinità, attirando catastrofi, visto che nessuno dei due sta simpatico alla dea bendata?"
"Dici che potremmo causare anche la fine del mondo?"
Ride.
Ed è bella.


Quando Lucas prova a baciarla sembra non trovare alcun impedimento da parte del karma, quando sta con Hanna il karma li lascia stare ma la bolla di felicità in crescita e la fortuna che sembra averli raggiunti li abbandonerà quando per sbaglio uno dei due scoprirà l'alter ego dell'altro e il karma li colpirà talmente forte da allontanarli del tutto.
Vincerà il Karma o lo combatteranno?
Questo libro è scritto a quattro mani ma non si distingue dove ci sia il cambio di penna, è ironico e divertente e c'è da sperare che il karma non si accanisca come ha fatto con questi due personaggi.
Oltre a raccontare la storia di Hanna e Lucas le autrici scelgono di raccontare alcuni retroscena del mondo self e che dire... Penso che sia reale anche se sarebbe meglio scalare le classifiche perchè il libro è valido piuttosto che con sotterfugi.
Spero di leggere altre storie scritte dalle stesse quattro mani che hanno scritto questo libro.

Nessun commento:

Posta un commento