giovedì 7 giugno 2018

Le recensioni di Viola: "Heaven and Hell" di Ely V. Rose


Altra recensione: ora tocca a Viola parlarci di un fantasy pubblicato due anni fa in Self publishing da Ely V. Rose.


Titolo: Heaven and Hell: Quanto sei disposto a perdonare in nome dell'amore?

Autore:
Ely V. Rose

Editore: self publishing

Genere: fantasy

Data di pubblicazione:
12 giugno 2016 

Prezzo: € 0,99 ebook


Sinossi 

Credete negli angeli?
Io no.
O meglio, era così fino a quando uno di loro non mi ha strappato il cuore.
Mi ha sottratto ciò che più mi era caro al mondo spingendomi inesorabilmente a bruciare nel peggiore degli inferni.
Vagavo nel buio della solitudine.
Ero abbandonata a me stessa.
Mi chiamo Ely, ho 26 anni e che ci crediate o meno, ho visto un angelo.
Era bellissimo, dalle enormi ali nere e dai profondi occhi verde smeraldo.
Nessuno mi ha mai creduto, nemmeno il Dottor Ross, specialista al quale mi sono affidata per elaborare il mio dolore.
Volevo ritornare a vivere ... anche se questo significava farlo senza di lei.
Ma come posso riuscirci se l'uomo che ho davanti, altri non è che lo stesso angelo che mi ha rovinato la vita portandomela via?
I suoi occhi...quelle ali...non potrò mai dimenticarli.
E no importa quanto lui neghi o mi derida, io so cosa ho visto ...so chi è.
Ma non mi avete risposto...
Credete negli angeli?
Dopo aver letto la mia storia, sono sicura di si.
Io sono pronta a raccontarla ...
Voi?
Siete preparati ad ascoltarla?




Recensione

"Heaven and hell" parla della storia di Ely, Damian e Daniel: Ely Nils ha ventisei anni, ha già dovuto sopportare la perdita in età adolescenziale di suo padre a causa di un incidente automobilistico e adesso deve affrontare la lunga malattia terminale di Rose, sua madre.
In un giorno di fine novembre, Ely ha una strana sensazione, come se qualcuno o qualcosa fosse lì ad osservare lei e sua madre, ma non ci da peso finché, rientrando nella camera da letto dove riposa la madre, si trova davanti ad un ragazzo alto dagli occhi verdi come smeraldi completamente vestito di nero.

Resta talmente sorpresa da questa intrusione da reagire illogicamente, chiedendogli chi sia e cosa ci faccia in casa loro,  ricevendo come risposta dallo sconosciuto uno sguardo stupito e un'altra domanda ancora più assurda di quelle che gli ha rivolto lei stessa: "come fai tu a vedermi" e, successivamente senza rispondere ad altro, le sussurra un "mi dispiace" rivelando un paio di ali completamente nere sparendo e lasciandola sola...

In quello stesso giorno, Rose si è spenta e la paura di rimanere completamente sola di Ely le si presenta di fronte, senza chiederle il permesso, lasciandola traumatizzata anche dopo mesi perchè nessuno le crede, tranne la sua amica Molly, quando sostiene che a portarle via la madre sia stato un angelo.
Damian Ross ha trentadue anni ed è uno psicologo specializzato nell'elaborazione del lutto, uomo tutto d'un pezzo ma con un passato tormentato. Ely viene indirizzata a lui dal suo medico curante per cercare di elaborare e superare la morte della madre e tra i due è guerra aperta quando, entrando nello studio dello psicologo, si ritrova davanti allo stesso volto del ragazzo che le ha portato via la madre, lo stesso volto che continua a sognare cercando di capire chi sia e perché sia andato proprio a lei..

Ey lo accusa di essere l'angelo dalle ali nere che le ha "ucciso" Rose. Come normale che sia, Damian nega di esser un angelo diventando ancora più scostante di prima nei suoi confronti e cercando di ridimensionare la seduta.
Ely, al susseguirsi di alcuni avvenimenti tra cui le comparse improvvise del suo angelo, alla vista di una foto del dottor Ross insieme al fratello e sentendosi nonostante tutto attratta dallo specialista, annulla tutte le sedute successive.
Questa decisione provoca l'avvicinamento di Damian ed Ely a qualcosa al di fuori della rapporto dottore paziente, a sentirsi attratti reciprocamente e a non poter far nulla per non sentirsi tali.. ma come sempre c'è un ma.. Damian ed Ely sono legati da qualcosa che li accomuna da qualcosa che appena rivelato potrà far spezzare questo loro fragile legame..

Ho dimenticato di parlarvi di Daniel.. O forse ho volutamente aspettato a parlarvene? Beh .. Vediamo un pò.. Daniel è molto alto.. Occhi verde smeraldo e compare nella vita di Ely, prima stravolgendogliela completamente, poi cercherà in tutti i modi di avvertirla e di prepararla a quel che succederà e alle scelte che dovrà fare, senza però poter intervenire, facendosi aiutare ogni tanto anche da Rose, divenuta un angelo dopo esser riuscita a passare oltre.

Questo libro è una rincorsa al perdono verso se stessi per sensi di colpa maturati da anni, una ricerca di una possibile redenzione e rinascita di tre cuori in difficoltà, talmente in tormento da far vincere la paura su tutto, anche sull'amore tra Damian ed Ely che dovrà superare ostacoli sempre più alti, sempre più difficili tanto da offuscare i sentimenti positivi a favore della rabbia..
Riusciranno ad affrontare tutto senza spezzarsi? Riusciranno ad avere il futuro che ha sognato Ely?
Quanto saranno disposti a perdonare in nome dell'amore? Non vi resta che scoprire tutto sfogliando le pagine di Heaven and Hell. 

Ho letto questo libro attratta dalla cover, con questo angelo con un'ala tatuata e una reale e nera. Pensavo di trovarmi a leggere un libro con una storia di facile lettura, invece mi sono trovata catapultata in una storia scorrevole ma al tempo stesso una storia dove ti trovi ad affrontare il dolore altrui, mescolandosi col dolore reale provato alla perdita di un proprio caro.
Mai mi sarei aspettata di trovare tutte le emozioni ben descritte dall'autrice e di riuscire ad immedesimarmi nel dolore e nel tormento dei tre personaggi e finire a pregare che tutto andasse al meglio.
L'unica pecca di questo libro, e lo dico a malincuore e con dispiacere, sono i detestati refusi che i miei occhi si ostinano a trovare e a mal sopportare portandomi a non riuscire a ignorarli.


Nessun commento:

Posta un commento