martedì 3 aprile 2018

Recensione di Jessica: Emozioni in onda" di Fabiola D'Amico


Cari Disasters, oggi vi parlo di "Emozioni in onda" di Fabiola D'Amico: si tratta di una storia ricca di mistero e suspense, quella di Sabrina e Stefano...

Titolo: Emozioni in onda
Autore: Fabiola D’Amico
Edizione: self
Prezzo: 2,99 e-book, 9,36 cartaceo
Sinossi:
Sabrina Belfiore è la speaker più gettonata di radio On Air. Il suo programma serale è seguito da un pubblico numeroso con il quale la ragazza si dimostra sempre allegra e disponibile, pochi sanno che la spensieratezza di Sabrina è solo una maschera. Nel suo cuore c'è dolore e solitudine.
Questo fino a quando nella sua vita non entra il nuovo socio della radio che stravolgerà la sua vita.
Stefano è un ex-paracadutista della Folgore. Anche se deciso a fare del suo meglio alla radio, non può e non vuole dimenticare il suo passato di militare al quale sa che tornerà.
Nella sua vita non c'è posto per l'amore, ma si sa al cuor non si comanda e quando la vita di Sabrina è a rischio, qualcosa in lui cambia.
Chi è la voce contraffatta che minaccia la speaker di successo di Radio On Air? Un ammiratore segreto? Un innamorato deluso? Un assassino spietato?
Recensione:
Sabrina, 22 anni, sembra la classica ragazzina un po’ superficiale, ma in realtà dietro la sua “finta” spensieratezza si nasconde una donna che ha sofferto molto. Stefano, 37 anni, è un uomo rigido, autoritario, un soldato in tutto e per tutto. La prima volta che si incontrano è una catastrofe: tra caffè rovesciati, bruciature e un’attrazione difficile da nascondere, ne vedrete delle belle. Non che la cosa migliori in effetti: Stefano è il capo e in quanto tale ha delle responsabilità. Non può cedere al desiderio. E anche se potesse, lui non può dare a Sabrina l’amore che cerca. Ma se fosse solo sesso?
Un compromesso. Un contratto. E tutto può succedere.
Non vi anticipo altro perché questo romanzo è un susseguirsi di misteri, che solo il lettore più attento riuscirà a svelare. Siete pronti per la sfida?
Io l’ho colta al volo ed ho trovato Stefano: se pensate che il bad boy sia “figo”, posso garantirvi che il bravo ragazzo può essere anche più eccitante. E poi volete mettere il fascino della divisa? Non c’è storia. Comunque… Stefano è un uomo che vede la sua vita stravolta a causa di un incidente: allontanato dalla folgore, prova a rimettersi in gioco aiutando un suo amico che sta avendo problemi con la sua emittente radio. È un uomo organizzato, all’apparenza freddo e distaccato, ma capace di mostrare tutta la sua passionalità al momento giusto.
Sabrina ha perso l’amore della sua vita, si è isolata, allontanando la sola famiglia che le fosse rimasta. L’arrivo di Stefano la sconvolge, facendole tornare la voglia di sognare. È un po’ ingenua, ma solo perché animata da buone intenzioni. Fa una promessa a Stefano: quella di non innamorarsi di lui. Riuscirà a mantenerla?
La storia è narrata in terza persona, con il classico stile di Fabiola, ma… stavolta manca qualcosa: l’editing non è stato particolarmente accurato, purtroppo ho trovato diversi errori, e a livello di trama qualche volta ho avuto l’impressione che certi elementi fossero un po’ esagerati.
Non mi fraintendete, l’autrice tratta l’importante tema della violenza sulle donne, ci parla dello stalking, delle minacce, di pericoli reali che talvolta la protagonista non percepisce come tali, piccoli segnali ignorati che possono essere fatali. Ma in qualche occasione ho avuto impressione che ci fosse un #maiunagioia generale, troppi ostacoli forse superflui perché i personaggi sono ben caratterizzati e la storia poteva funzionare benissimo con qualche dramma in meno.
Trovo che "Emozioni in onda" non sia stato all’altezza dei precedenti libri di Fabiola che ho tanto amato, ma la ritengo comunque una lettura piacevole che vi consiglio se cercate un mix di suspense e passione. 



Nessun commento:

Posta un commento