giovedì 5 aprile 2018

Le recensioni di Mary: "I love my spy" di Sadie Jane Baldwin

Buon giovedì carissimi Disastri! oggi apriamo con una recensione della nostra Mary: anche lei, come Stefania, legge le serie di libri autoconclusivi in ordine sparso.. quindi, poteva mai leggere la serie di Sadie Jane Baldwin nell'ordine corretto? Direi proprio di no! scopriamo insieme cosa pensa del secondo volume


Titolo: I love my spy

Serie: Le coincidenze dell'amore serie #2

Autore: Sadie Jane Baldwin

Editore: Butterfly Edizioni

Genere: Romance

Data di pubblicazione: 10 aprile 2017

Prezzo: 0.99 € ebook




Sinossi


Ethan Kent, 30 anni, è un cacciatore nato, rimorchiare gli viene facile grazie al suo fascino irresistibile: nonostante una cicatrice sul viso, è atletico e muscoloso al punto giusto e ha uno sguardo magnetico a cui tutte le donne cedono. Abituato a storielle di una notte, anche per via del suo lavoro di investigatore privato che lo mette costantemente in pericolo, non ha fatto i conti col destino… Helen Stuart, dopo una carriera da modella, è diventata una giornalista tosta: non si ferma davanti a niente e ottiene sempre ciò che vuole. Bellissima e testarda, ma spaventata dai sentimenti, non esce con un uomo per più di cinque giorni di fila. Ethan è sulle tracce di alcuni esponenti della mafia Russa ed Helen si ritrova coinvolta nelle indagini per avere uno scoop in anteprima. Tra feste in maschera, operazioni di spionaggio, fughe e inseguimenti, la missione si farà pericolosa… soprattutto perché tra i due scorre un’ardente attrazione che li coinvolgerà più del previsto...




Recensione

Siete alla ricerca di una lettura leggera, non troppo impegnativa e con abbastanza eros e passione? Beh, allora “I love my spy” di Sadie Jane Baldwin potrebbe fare al caso vostro!

Scenette esilaranti tra i vari personaggi, specie quelle che coinvolgono Ethan e il suo amico Ian, vi faranno sorridere e gradire di più la storia che, tuttavia, presenta, a mio parere, molte criticità.
Anzitutto le tempistiche sono acceleratissime: in poco più di un giorno si arriva in pratica a quasi la metà del romanzo, e i due protagonisti si innamorano alla velocità di un flash (anche se sarà divertente attendere ansiosamente insieme a loro la tanto bramata consumazione!).

In alcuni punti credo che alcuni dialoghi sono forse leggermente sopra le righe, ma in fondo comunque sempre in linea con il carattere spensierato e (piacevolmente) infantile dei protagonisti. Questi ultimi, in alcuni passaggi della storia, appaiono più come adolescenti in piena tempesta ormonale che trentenni coscienti della loro sessualità. Il tutto però è condito da allegre gag comiche che sono forse il vero punto di forza della storia.

Sensualità e romanticismo abbondano, ma alcuni capitoli del romanzo sono inutili ai fini del racconto e servono solo a dargli spessore… nel senso letterale, non metaforico, del termine!
In generale una bella e piacevole storia d’amore autoconclusiva, senza andare a soffermarsi troppo sulle negatività. Carino ma poco approfondito e, anche in questo caso, troppo sbrigativo il tema spy.


Nessun commento:

Posta un commento