lunedì 30 aprile 2018

Le Recensioni di Ilenia: "King" di Jenny Anastan

La nostra Jenny Anastan sarà ospite nel gruppo a partire dal primo pomeriggio, ma intanto perché non parlare di lei?! Ilenia ha letto l'ultima sua fatica, le sarà piaciuto? non vi resta che continuare a leggere!


Titolo: King

Autore: Jenny Anastan


Editore: Self publishing

Genere: Sport romance, Romance Contemporaneo.

Data di pubblicazione: 16 aprile 2018

Prezzo: 2,99€ e disponibile su KU


Sinossi


Assist. Tiro. Goal. Palla al centro.

La vita di Alexander King è tutta qui, perlomeno adesso. Il suo mondo è andato in frantumi da poco tempo e, nonostante il successo, vive ogni giorno con un unico obiettivo: essere un bravo papà e giocare al meglio delle proprie possibilità. Non può, non deve lasciare spazio a nessun altro sentimento. Eppure, il destino non sempre tiene conto dei buoni propositi. Thea, la nuova e bizzarra tata di Sophie, scatena in King uno sconvolgimento destabilizzante, tanto da incrinare del tutto le sue certezze.
Ma è possibile ricominciare a sperare?
Alexander è pronto a fidarsi di nuovo?
E se il passato tornasse, presentando conti troppo alti?
Novanta minuti di gioco a volte sono sufficienti per portare a casa una partita, ma spesso si rischia tutto ai rigori. E quelli fanno male, un male terribile se non si è preparati.




Recensione

Jenny Anastan è una delle autrici ibride italiane che più adoro, e non solo per come scrive. E' una donna alla mano, con la quale si può parlare, ridere e scherzare senza problemi.
Non lo nego, ho letto tutti i libri tranne uno (ma conto di recuperare appena ritrovo il mio coraggio) e non potevo farmi sfuggire King.
chi è King? Alexander King è:
1) figo
2) figo
3) figo

Poi possiamo dire che è uno degli attaccanti più prolifici di Inghilterra approdato a New York: King fugge dalla sua nazione, dalla possibilità di vincere ancora, di calcare grandi palcoscenici internazionali, per poter garantire alla sua ragione di vita la tranquillità necessaria. Sì, King è un uomo degno di essere chiamato tale. E' disposto ad annullarsi per sua figlia Sophie, per non farla finire sui giornali di gossip, con fotografi pronti a immortalare scatti e a rubarle un pezzo di innocenza alla volta. Già per questo, Alex scala le classifiche dei protagonisti più amati. E pure senza faticare!
Tutto gravita intorno a Sophie, seguita, amata e riverita come una divinità. Ma quando la tata deve andarsene per sottoporsi a un intervento, si sente costretto a chiedere al suo manager di aiutarlo a trovare una sostituta, visto che la preparazione atletica gli porterà via tutto il tempo.

è così che conosce Thea. lei è... tutte noi. Thea rappresenta le donne poco appassionate di moda, le donne che non si fanno problemi a mangiare schifezze, a parlare senza filtri, che seguono gli sport. Thea non sa cosa vuole fare da grande, ha da poco chiuso una relazione e sente la pressione dei genitori. Odia il fatto di averli delusi, per cui lascia il piccolo paesino dove la famiglia gestisce un bed and breakfast e si trasferisce a New York.
Il giorno dopo aver avuto a che fare con una bambina e il padre arrogante e autoritario, lo zio Max le organizza un colloquio di lavoro come tata.

Avete fatto i conti vero? Uno più uno fa sempre due... ed ecco Thea e King sotto lo stesso tetto. King è affascinato da lei, dall'aspetto e dal carattere combattivo. Thea lo ammira, perchè è veramente gnocco il nostro calciatore, ma è l'Alexander papà che la colpisce. Tra attrazione, divergenze e battibecchi, si avvicinano con la promessa di non fare drammi, qualora finisse tutto, soprattutto per la piccola Sophie. Ma se torna una ex moglie affascinante e determinata a riprendersi la famiglia, Thea e Alex avranno la forza di stare insieme o il loro rapporto tornerà solo professionale?

Seee, pensavate davvero che ve lo svelassi?! Nossignore, dovrete leggere il libro!!
Uno sport romance dedicato al calcio, una delle passioni di Jenny, talmente ben curato nei dettagli: anche se non seguite questo sport, finirete con appassionarvi, tanto entusiasmo ci ha messo l'autrice nel raccontarvelo.
Una storia di amore, di seconde o terze opportunità; una storia dove muscoli e testa devono coesistere, lavorare fianco a fianco.
Ho adorato la suddivisione del romanzo, come se stessimo assistendo a una partita di calcio infinita. I loro battibecchi, i loro caratteri focosi e determinati, l'ego spropositato di King e la lingua tagliente di Thea, rendono il libro una lettura piacevole, scorrevole, e intensa. Non vorrete lasciare il libro fino alla parola fine, ve lo garantisco!!
Anche con questo romanzo, Jenny ha fatto goal... giusto per rimanere in tema!


Nessun commento:

Posta un commento