giovedì 5 aprile 2018

Le recensioni di Amira: "Come mi vuoi" di Sara Pratesi

Dopo la recensione di Mary e il review party di Ilenia, tocca ad Amira parlarci della sua ultima lettura... scopriamo insieme cosa pensa del libro di Sara Pratesi.


Titolo: Come mi vuoi 

Serie: Apple Pie #1

Autore: Sara Pratesi

Editore: Self publishing


Genere: romance

Data di pubblicazione: 30 novembre 2014

Prezzo: eBook 0,99€ / Copertina flessibile 11,96€


Sinossi

Piccola donna, grandi disastri. Così può esser definita Ellie Wiler. Un uomo che non ha ancora imparato il valore di un amore è invece Gregory Aldrin. Come può un destino burlone incastrare due persone così diverse?
Lui composto ed elegante, lei goffa e pasticciona. Lui pragmatico e allergico ai legami, lei romantica sognatrice. Eppure a volte il fato ti mette davanti a odori, sensazioni e percezioni che sono, contro ogni logica, ciò di cui la tua anima ha più bisogno.
In una commedia romantica, piena di guai, l'amore sfida ogni ragione e il sesso offusca la mente.
Ellie smorzò un gemito. Lo voleva ancora. Ancora. Ancora.
Non poteva bastare mai e lui, con quegli occhi azzurri, lo sapeva.
"Come mi vuoi?" sussurrò Ellie col fiato spezzato mentre quella bocca la torturava.
L'amore ha sempre più pretese. Più gli dai e più vuole.
In una città d'asfalto come New York, può sbocciare il germoglio di un amore?
Loro non lo sapevano, prima di scontrarsi in una Grande Mela




Recensione

Questa è la storia di Ellie, inguaribile romantica e pasticciona, e Greg, un affascinante milionario, allergico ai legami, erede dell’azienda di famiglia. La storia viene raccontata da entrambi i punti di vista dandoci il tempo di conoscere i due personaggi prima e dopo il loro incontro. Una cosa che ho apprezzato molto perché ci permette di capire a fondo i personaggi, dà il tempo al lettore di conoscere, apprezzare le abitudini di entrambi, di “ambientarsi” nella storia, prima di immergersi in quella della coppia.

La scrittura è scorrevole, piacevole, peccato per qualche errorino qua e là, ma che comunque non compromettono la lettura.
È una storia divertente, frizzante che non annoia mai e cattura dal primo istante. La cosa che mi resterà per sempre in mente è il loro incontro in lavanderia. Divertente come gli incontri delle migliori coppie telefilmiche e super passionale. Si, nell’aria c’era già quella passione e magia che li renderà la ship per eccellenza del lettore.

I personaggi sono tutti ben descritti, niente viene tralasciato, li si conosce pagina per pagina e ci si lega a loro. Soprattutto trovo adorabili le migliori amiche dei protagonisti.
La nostra Ellie è adrenalina pura, è spumeggiante, sognatrice, pasticciona, un misto tra Bridget Jones e Rebecca Bloomwood di “I Love Shopping”. Ci si immedesima e la si ama, non c’è alternativa e lo stesso vale per Greg.

È un uomo molto affascinante, elegante, pragmatico, un playboy che finirà per scoprire di poter provare l’amore. È diverso, però, dai soliti personaggi maschili belli e ricchi, a cui siamo abituati, non è affatto perfetto: è abbastanza egoista ed egocentrico inizialmente, sarcastico fino allo sfinimento, dispettoso e irritante, cambierà col tempo, scoprendo lui stesso di poter essere migliore. È il figlio del capo della protagonista e finiscono per dover lavorare insieme e…beh ovviamente la tensione e la passione saliranno alle stelle!

Anche se sembrano i soliti cliché, i personaggi hanno qualcosa di diverso e non ci si stufa mai di loro.
La storia è davvero buona e divertente. Ho divorato il romanzo e ho passato ore piacevoli in compagnia di questi personaggi perciò lo consiglio di cuore e vi do appuntamento al sequel!

Nessun commento:

Posta un commento