venerdì 13 aprile 2018

Al cinema con Marco: Nella tana dei lupi (2018)

L'ultimo post di giornata di questo venerdì è tutto per Marco e il cinema! Nel weekend Ilenia lo ha obbligato a vedere il film con Gerard Butler protagonista.. ora ce ne parla!


Regia di Christian Gudegast

Cast: Gerard Butler, Pablo Schreiber, O'Shea Jackson Jr., 50 Cent, Jordan Bridges. 

Genere: Azione

Durata 140 minuti.

Uscita nelle sale cinema: giovedì 5aprile 2018

Distribuito da Lucky Red.



Nick O'Brian è lo sceriffo della contea e dirige l'agguerritissima squadra anticrimine di Los Angeles, capitale mondiale delle rapine in banca! Dopo una sanguinosa quanto apperentemente infruttuosa rapina ad un portavalori vuoto, Nick capisce subito di non aver a che fare con dei criminali occasionali e, senza perdere tempo, decide di mettersi subito sulle loro tracce. I fatti lo porteranno a affrontare e scontrarsi con Donnie, barista di un pub, e Ray Merriman, vera e propria anima della banda dei rapinatori che vogliono organizzare il piano perfetto per rapinare la Federal Reserve Bank. Da qui parte un'autentica lotta senza esclusione di colpi, con i poliziotti che sicuramente usano metodi tutt'altro che convenzionali, e i rapinatori che metteranno in gioco tutta la loro esperienza maturata negli anni come ex militari. Tensione, sparatorie e inseguimenti mozzafiato porteranno i protagonisti a spingersi al limite e non mancheranno i colpi di scena.




In questo apprezzato film troviamo tanti ottimi protagonisti e tutti con importanti note di merito. Partiamo da Christian Gudegast, sceneggiatore di film come Il risolutore e Attacco al Potere 2, che debutta alla regia con questo film e lo fa offrendo una storia da lui interamente pensata basata su due fatti veri, come le ripetute rapine di Los Angeles e la smisurata ricchezza della Federal Reserve. 

Sicuramente note di rilievo anche per Pablo Schreiber, che interpreta Merriman, vero e proprio cattivo e principale antagonista di O'Brian, e per 50 Cent (il cui vero nome è Curtis Jackson), che da anni ormai ha intrapreso la carriera da attore a quella di rapper e produttore discografico. 

Dulcis in fundo, il protagonista Gerard Butler che interpreta un ruolo che gli si addice decisamente e lo fa come sempre con grande bravura!


Il film, nel complesso ben riuscito, ha il piglio di chi sa dove vuole portare lo spettatore e in che tempi portarcelo, non ha la fretta di farvi entrare subito nella storia e dedica il giusto tempo alle scene chiave dove necessario variando i tempi della narrazione! 

Il mio giudizio non può che essere positivo, sia per la mia smisurata stima nei confronti di Butler sia perché la trama è decisamente convincente. Certo, come in tutti i film del genere qualche eccesso specie nei conflitti a fuoco diventa inevitabile, e forse per comprendere al meglio tutti i dettagli il film andrebbe rivisto una seconda volta ma sicuramente vale il prezzo del biglietto! 


Ah dimenticavo una piccola sorpresa per le nostre lettrici e lettori... sappiate che nel giro di 2 anni ci sara' il sequel!! non ci resta che attendere!

Nessun commento:

Posta un commento