mercoledì 21 marzo 2018

Le recensioni di Silvia: "Love Story" di Erich Segal


Titolo: Love story

Autore: Erich Segal

Editore: Sperling & Kupfer

Uscita: 6 febbraio 2018




Sinossi:

Lui è Oliver Barrett IV, figlio di una ricchissima famiglia della East Coast, giocatore di hockey, studente ad Harvard, già lanciato verso una brillante carriera in Legge. Lei è Jennifer Cavilleri, studentessa di musica dal look un po' hippie, figlia di un italo-americano che si guadagna da vivere in maniera semplice e onesta come pasticciere. Opposti in tutto ma, proprio come gli opposti, inevitabilmente attratti l'uno dall'altra. Appartengono a due mondi lontani, ma basta un incontro casuale per accendere tra loro una passione capace di superare barriere, sfidare convenzioni, stravolgere sogni e progetti. Lui, abituato a conquistare trofei e ragazze, è folgorato dall'ironia tagliente di Jenny e dalla sua capacità di leggergli dentro e capirlo nel profondo. Lei, solare e ostinata, affronta la vita con grinta e coraggio, anche quando la vita stessa mostra il suo volto più duro. Anche quando chiederà a entrambi la prova più difficile. Questa è la storia di due ragazzi che si sono amati a vent'anni. Di un amore intenso, struggente, indimenticabile.





Recensione:

Disasters, buon pomeriggi! Sono qui per parlarvi di un libro di altri tempi che parla di una storia struggente, profonda e davvero indimenticabile. "Love story" è stato riproposto dalla Sperling, dopo anni dalla sua primissima uscita. Non ho mai avuto occasione di leggerlo prima, ma mi sono rifatta acquistando questa nuova edizione e posso dirvi solo una cosa: avrei dovuto e voluto leggerla anni prima, perché di storie così intense se ne trovano ben poche.
Oliver, giovane figlio di un ricca famiglia e Jennifer spirito libero, anima profonda e cuore generoso.
Due mondi diversi, talmente lontani, ma pronti a scontrarsi e fondersi in un vortice di passione e amore.
Questa è la loro storia, il loro percorso, la loro vita insieme tra alti e bassi. Oliver si ribella alle convenzioni della sua famiglia rinunciando a tutto pur di stare con Jennifer e lei gli insegna il significato del perdono, della bellezza, dell'amore.
Sono un mix perfetto in ogni sua sfaccettatura. Un amore che si basa sul rispetto, la fiducia, la tenerezza e l'ironia.
Oliver è il punto di riferimento di Jennifer.
Jennifer è il barlume di energia e vita che a Oliver è sempre mancato.
Due metà pronte a unirsi.
Ho amato questa storia, dal profondo. Lo stile di Segal, seppure di altri tempi, mi è piaciuto tantissimo. Riesce a essere scorrevole, descrittivo e ironico allo stesso tempo. Ho letto questa storia tutta d'un fiato senza mai staccarmi!
Leggetela e ricordatevi sempre che AMARE SIGNIFICA NON DOVER MAI DIRE "MI DISPIACE"




Nessun commento:

Posta un commento