Review Party: "Un amore dolcemente complicato" di Miranda Dickinson




Ed eccoci qui per la tappa del Review Party di Un amore dolcemente complicato di Miranda Dickinson! Vediamo cosa ne pensa la nostra Francesca.


Titolo: Un amore dolcemente complicato

Autore: Miranda Dickinson

Editore: Newton Compton Editori

Uscita: 1 febbraio 2018

Prezzo: € 2.99



Sinossi

Un singolo giorno può cambiare tutto. Nell Sullivan è nota tra i suoi amici per essere la precisina con un “piano quinquennale”. La sua agenda è sempre fitta di impegni e non c’è nessuno in tutta Londra altrettanto organizzato e responsabile. Ma quando si trova senza un lavoro e di nuovo single nello stesso giorno, Nell decide che è arrivato il momento di smetterla di pianificare tutto e cominciare a correre dei rischi. È così che mette insieme i suoi risparmi per concedersi finalmente un viaggio verso la città nella quale tutto è possibile: San Francisco. Neanche il tempo di arrivare, e viene accolta da una variegata e bizzarra ondata di nuove conoscenze, tra cui l’intrigante e bellissimo Max. Molto presto, grazie a loro, comincerà a sentire la città californiana come una seconda casa. Ma, arrivato il momento di tornare a Londra, metterà in valigia anche la nuova Nell, quella più spontanea e rilassata? E la magia di San Francisco continuerà a produrre effetti anche a miglia e miglia di distanza?




Recensione

Un amore dolcemente complicato racconta la storia di Nell Sullivan, che perde il lavoro in un'importante azienda Londinese, e improvvisamente si ritrova senza certezze.
Convinta che la sua ex fiamma tira e molla (nonché capo!) stia di nuovo per chiederle di tornare insieme, di certo non si aspetta il licenziamento, insieme ad altri suoi colleghi.

Nell, lo stesso giorno, va in agenzia viaggi e con la somma della liquidazione sceglie una meta, San Francisco, che le riserverà molte sorprese. Ad attenderla c'è sua cugina, un bel ragazzo di nome Max, e una nuova vita, peccato che lei ha "prenotato" solo per otto settimane. Basteranno due mesi per farle ritornare la serenità perduta? E una volta tornata a Londra, saprà conservare la gioia provata durante il soggiorno Californiano?

Questo libro mi è piaciuto abbastanza, partendo dallo stile ai dialoghi, dai personaggi ai luoghi dov'è ambientato il romanzo.
Mi sono immedesimata molto nella protagonista Nell, che non appena perde il lavoro (evento negativo), la prima cosa a cui pensa è quella di fuggire via. Scappare. Questo è il punto che mi ha toccata di più di questo romanzo visto che purtroppo è una realtà in cui molte persone sono costrette a vivere. Ma poi durante la lettura della storia ho potuto entrare ancora di più nella vita di Nell e scoprire che nonostante la porta sbattuta in faccia senza tanti complimenti, riesce a rimboccarsi le maniche e ricominciare di nuovo, senza farsi sopraffare dai problemi. Il suo carisma mi ha completamente stregata e diciamocelo, mi ha anche resa un po' orgogliosa di lei!!

E che dire di Max, così dolce e timido nel corteggiarla? L'amore è una variabile che non manca e che riuscirà a farci strappare qualche sospiro e pure qualche sorriso.

Questa è una lettura che definisco "leggera", ovviamente in senso positivo, da spiaggia, da leggere sotto l'ombrellone. Fosse stato un film, sarebbe stata una commedia ironica e frizzante. I dialoghi sono spiritosi e mi hanno fatta sorridere per tutto il tempo, pur essendo un libro poco "impegnativo", che quasi viene considerato un'americanata, o meglio...inglesata! (Si può dire, vero?)
Lo consiglio a lettori di tutte le età, a chi vuole ricominciare dopo un fallimento.
Anche quando ci sembra di non avere più speranze, dobbiamo sapere che nulla è perduto.
Comunque sia, molto carino! E brava, Miranda!!!


Commenti