lunedì 12 febbraio 2018

Le recensioni di Maria Rosa: "Candance Brewer - The Dark Rose" di J.D.Green

Buon lunedì! Più tardi la nostra Ilenia intervisterà l'autore del libro che ha appassionato Maria Rosa quindi... continuate a leggere e scoprite cosa ne pensa di "Candance Brewer - The Dark Rose"!


Titolo: Candance Brewer - The Dark Rose

Autore: J.D.Greene

Edizione: self publishing

Prezzo: ebook 2,99 euro – cartaceo 11,90 euro


Sinossi

La vita di Candance Brewer sembra destinata al successo: frequenta Legge a Yale, i suoi amici l'adorano, è bella e stimata. Niente sembra frapporsi tra lei e il desiderio di diventare un avvocato, fino a quando l'incontro con un misterioso e bellissimo studente di medicina la travolgerà. S’innamorerà testardamente dello sfuggente Francis e farà di tutto per conquistarlo, ignorando le conseguenze che il loro amore avrà sulla sua vita.
La storia con Francis Rosebelt la trascinerà verso una realtà in cui nulla è come sembra. Candance dovrà fare i conti con il terribile Lucien, il fratello di Francis, e i segreti della loro potente famiglia.
Tutto quello che ha sempre pensato di sé verrà capovolto e si troverà ad essere combattuta tra i due fratelli.
Da un lato Francis, il ragazzo perfetto dalla bellezza radiosa e aperta, generoso e sensibile, disposto sempre a sacrificarsi per tutti. L’uomo che le dà forza e sicurezza, l’amore della sua vita.
Dall’altro Lucien, misterioso e cinico, un uomo spregiudicato dalla bellezza angelica e il fascino torbido, verso il quale sentirà emergere un’affinità istintiva che andrà oltre l’amore.
Chi sono in realtà i due fratelli? E che ruolo ha Lucien nella prima causa legale che Candance si trova ad affrontare nel suo tirocinio?
La risposta a queste domande aprirà le porte a nuovi e più inquietanti quesiti su sé stessa e a una nuova visione del mondo.




Recensione

Credo che la sinossi racconti già tutto il possibile del libro, parlarne oltre sarebbe spoilerare e sarebbe un peccato perché questo è un libro che va letto e assaporato fin dall'inizio.

Il libro inizia con un evento del passato di Fransis e Lucien molto inquietante, ma poi inizia il primo capitolo parlando di Candance e prende una narrazione leggera e scorrevole.

Io sono l'addetta al fantasy nel blog, per la maggior parte sono letture Self... così, quando ho iniziato a leggere questo libro, ho pensato che il Boss volesse per un po' farmi cambiare genere, e farmi immergere in un Romance, ma non mi è per niente dispiaciuto! Il libro è ben scritto, scorrevole e piacevole da leggere... ma lentamente, durante la lettura, qualcosa si è insinuato nei miei “sensi di ragno-lettore”.



Ad un certo punto del libro mi sono ritrovata ad aspettare qualcosa che chiarisse l'evoluzione della storia, in attesa e sempre più inquieta.... e confesso che questa inquietudine mi ha tenuto in sospeso fino alla fine! In questo l'autrice è stata bravissima, c'era qualcosa...ma non sono riuscita a scoprire cosa fino all'epilogo, rimanendo sbalordita!

Certo, Candance ha tutte le fortune del mondo, bellissima, naturalmente attraente, intelligente, è una di quelle persone che sa immediatamente quello che vuole e l'ottiene senza fatica, potrebbe persino esserci un po' antipatica se non fosse umanamente molto sensibile, corretta e per niente presuntuosa.

Tutti i personaggi sono ben delineati e si intrecciano scorrevolmente in ottimo equilibrio, anche quello che sembra a volte superfluo si scopre che ha un motivo di essere, e l'inquietudine è sottile, si insinua, ti tiene in sospeso.

Questo libro mi ha lasciato con la voglia di saperne di più e, per fortuna, presto avrò tra le mani il secondo capitolo!!! Brava!!


Nessun commento:

Posta un commento