martedì 20 febbraio 2018

Le Recensioni di Annalisa - VERSO LA BASE di KATE STEWART

Buongiorno Disasters!
Lasciamo da parte la rubrica del martedì per lasciare spazio ad uno sport romance che vi sorprenderà come è successo a me.
In attesa di scoprire cosa ne pensa Stefania di "Strike in Amore"(recensione nel pomeriggio!), venite a scoprire cosa penso del primo volume di questa serie sportiva di Kate Stewart, "Verso la Base" sempre edito da Triskell Edizioni.


Titolo: Verso la Base ( serie Balls in Play vol 1)
Autore: Kate Stewart
CE: Triskell Edizioni
Prezzo: ebook 4,99 euro – cartaceo 11,00 euro

TRAMA.

Alice Boyd si è trasferita a Charleston per diventare un’istruttrice di volo, pensando di trovarsi a vivere un’esperienza alla Top Gun, ma scoprirà molto presto che la realtà è ben diversa.
Nonostante tutto, è determinata a fare di ogni giorno il migliore della sua vita, soprattutto dopo essere finalmente riuscita a sottrarsi al controllo della madre, un po’ troppo opprimente.
Vuole sperimentare tutto ciò che la nuova città ha da offrire, inclusa la squadra di baseball e il suo lanciatore di punta, Rafe Hembrey.

Rafe non è pronto per i sentimenti che Alice risveglia in lui. È ancora in attesa della convocazione nella Major League, e quella in corso dovrebbe essere la sua stagione decisiva. Eppure scopre che c’è qualcos’altro nella sua vita che può renderlo felice…

RECENSIONE.

Se non avete mai letto nulla della Stewart, “Verso la Base” è il libro perfetto da cui iniziare.

Un libro leggero, ben scritto, scorrevole...si legge talmente bene che ricordo di averlo divorato in un pomeriggio!
Questo grazie anche ad un bellissimo lavoro di traduzione, raro da trovare anche in case editrici maggiori, che va assolutamente riconosciuto quando diventa un valore aggiunto al romanzo.
Questo romance è una ventata d'aria fresca.

E' pressochè impossibile rimanere indifferenti davanti ad una coppia così ben assortita, fatta davvero l'uno per l'altra.

Alice è quella che potremo definire una nerd, ossessionata da google, e a volte un po' sfortunata, che ha trovato tardi la sua vocazione, ma che è disposta a tutto, anche a staccarsi da una mamma un po' troppo opprimente, per viverla e godersela fino in fondo.
Senza freni sulla lingua, ironica, determinata, è un'eroina a cui è difficile resistere....soprattutto in alcuni dialoghi e scene esilaranti che la vedono protagonista assieme a Rafe.

Rafe è il nostro eroe...un lanciatore della Minor League, che ha dovuto rinunciare alla Major League in passato, ma che sa di averla in pugno per questa stagione.
Il suo obiettivo è la carriera...il suo sogno è a portata di mano, l'unica cosa che lo renderebbe felice e per cui ha sacrificato molto della sua vita.
Non vuole distrarsi dall'obiettivo, non deve...ma Alice gli renderà questa decisione difficile.

La relazione tra di loro è ben sviluppata...il passaggio da amici ad innamorati si vede, ma soprattutto si sente...la chimica palpabile fin dai primi incontri si riesce a percepire...e anche nelle scene più spinte tra i due non c'è volgarità...si percepisce l'attesa e l'amore ad ogni tocco.

Unica nota negativa per me...Il finale è spento rispetto all'inizio e allo svolgimento.
Manca nella conclusione quella magia e particolarità che hanno reso i protagonisti indimenticabili...insomma avrei sprecato qualche pagina in più per questa coppia che ha fatto tanto per trovarsi ed innamorarsi.




Nessun commento:

Posta un commento