Le recensioni di Annalisa: "Una Piccola Libreria Molto Speciale" di Ellen Berry

Bentrovati Disasters! Oggi pomeriggio vi voglio salutare con un libro che ho comprato quest'estate, complice una copertina molto bella che mi ha subito incuriosita.
Poi, tra un impegno di lavoro e l'altro, l'ho dimenticato...fino a qualche giorno fa quando, presa da una piccola crisi, non me lo sono ritrovato tra le mani. E' stata una coccola improvvisa e spero di trasmettere un po' di calore anche a voi in questo freddo lunedì di Febbraio.



Titolo: Una Piccola Libreria Molto Speciale
Autore: Ellen Berry
CE: Newton Compton Editori
Prezzo: ebook 3,99 euro – cartaceo 7,50 euro

TRAMA.


«Romantico, divertente, toccante.»
- The Daily Mail -

Kitty Cartwright ha sempre risolto i problemi ai fornelli. I libri di cucina sono la sua vita, e non c’è un problema per cui il suo libro culto,Cucinare con la gelatina, non abbia una soluzione. Adesso però il suo unico desiderio sarebbe un libro di ricette per superare l’abbandono del marito… Quarant’anni dopo, a Rosemary Lane, la via principale di una piccola cittadina dello Yorkshire, Della Cartwright è in procinto di aprire una libreria molto speciale. Non sapendo cosa fare con le centinaia di libri di cucina che la madre le ha lasciato, ha deciso di condividere le sue ricette con il resto del mondo. Ma la sua famiglia non è convinta che sia una buona idea e Della inizia a chiedersi se quella della libreria non sia stata in effetti una decisione sbagliata. Una cosa è certa: quello che sta per scoprire va al di là di qualunque previsione…





RECENSIONE

"Non è mai troppo tardi per niente"

E' questa frase che mi è rimasta impressa alla fine del libro che ho divorato quasi subito, per poi assaporarlo con calma una seconda volta.
Questo libro è particolare.
Della, la protagonista, decide alla morte della madre di prendere come eredità i libri di cucina di sua madre, che sognava di aprire una libreria specializzata di cucina.
Lo fa d'impulso, senza pensarci. Della vive con un marito che le ha sempre programmato la vita, le abitudini e le decisioni...ma Della, scoperto il suo tradimento, deciderà finalmente di fare qualcosa per sè stessa.

Donna forte e intraprendente, scopre di essere così nel corso del libro, nonostante abbia la famiglia e gli amici contro di lei.
Della realizza il sogno di sua madre...apre una piccola libreria molto speciale, trovando nei libri e nelle ricette quel conforto e quella comprensione che non aveva mai avuto prima.
E in quella libreria molto speciale realizzerà non solo un sogno rimasto nel cassetto di sua madre per anni, ma anche sè stessa, e altri affetti inaspettati.

Mai rinunciare ai propri sogni. Mai rinunciare a sè stessi.
Crederci sempre...perchè, come insegna questo libro, non è mai troppo tardi.


Commenti