martedì 30 gennaio 2018

Le recensioni di Jessica: Volare fino alle stelle di Susan Elizabeth Phillips

Cari Disasters, eccomi qui per parlarvi di un nuovo amore appena sbocciato, quello tra me e la mitica Susan Elisabeth Phillips. Non si tratta di una lettura recente, ma di una "inevitabile", proprio come la recensione che segue...


Titolo: Volare fino alle stelle

Autore: Susan Elizabeth Phillips

Editore: Leggereditore

Prezzo: e-book 4,99, cartaceo 14,90


Sinossi

“Come sono finita in questo guaio?” questa la domanda che gira in testa a Daisy Devreaux, dolce e volubile ragazza che si trova a un bivio: finire in prigione o sposare il misterioso uomo che suo padre ha scelto per lei... E dire che, al giorno d’oggi, i matrimoni combinati non esistono più!

Daisy non sa spiegarsi come tutto questo sia potuto capitare proprio a lei, e se aggiungiamo il fatto che Alex Markov non ha alcuna intenzione di perdere tempo impersonando il ruolo dello sposo perfetto, il guaio si fa ancora più grande. Ma non è finita, manca ancora un piccolo particolare: Alex fa parte di un circo itinerante, e trascina Daisy a lavorare con lui.

Presto, però, Daisy si accorge che la sua vita si sta trasformando in una vera e propria avventura, e la conduce a provare emozioni da troppo tempo sopite... E poi deve riconoscere che Alex è dotato di un fascino senza pari...

In poco tempo i due impareranno a conoscersi e ad amarsi e la passione li spingerà a volare, fino alle stelle e senza una rete di protezione, rischiando il tutto per tutto per un amore inaspettato.




Recensione

Susan Elizabeth Phillips: non una semplice donna, ma un'autrice eccezionale, l’unica in grado di mettere d’accordo Ilenia e Annalisa (un miracolo praticamente) e adesso anche me.

Sarò sincera, leggendo la trama ho pensato a un romanzo quantomeno improbabile, non credevo che sarebbe stata capace di tenermi incollata alle pagine, fino alla fine, ma è esattamente quello che è successo. Sarò ancora più sincera e vi dirò che quando l’ho iniziato non avevo il tempo per leggere e credevo ci avrei messo un mese, invece… diciamo che ho letto mentre pranzavo, mentre ero in bagno e nelle pause caffè a lavoro, letteralmente in ogni occasione.

Daisy mi ha conquistata dalle prime pagine, con quel suo carattere dolce così diverso rispetto a quei genitori che l’hanno cresciuta senza curarsi troppo di lei. Avevo dei pregiudizi nei suoi confronti, proprio come Alex, il più improbabile dei mariti. Un accordo, la firma di un contratto e Daisy diventa l’ultima attrazione di un circo itinerante: sembra quasi una barzelletta e ammetto che la cosa mi ha divertita, giusto per un attimo. La vita in un circo è piuttosto dura e le accurate descrizioni della SEP mi hanno permesso di immergermi e capirne le dinamiche. Ho sofferto con lei, ho odiato Alex e tutti quelli che hanno cercato di ostacolarla senza conoscerla, senza nemmeno darle una possibilità. Ma ho anche amato Alex. All'inizio è certamente indisponente, furioso per quell’accordo che ha dovuto accettare e non ha intenzione di fare niente per semplificare la vita di Daisy. Ma quando capirà che sua moglie non è chi crede, tutto potrebbe cambiare...

Una terza persona capace di conquistare, dei personaggi accattivanti, una trama ricca di colpi di scena e un pizzico di magia: ecco gli ingredienti del romanzo perfetto e indimenticabile.

Possiamo fare 10? XD

Nessun commento:

Posta un commento