mercoledì 27 dicembre 2017

Le recensioni in ANTEPRIMA di Stefania: "CON IL CUORE A PEZZI" di Jenny Anastan

Disaster come avete passato il Natale? Vi siete rilassate? Avete mangiato fino a scoppiare? E i regali?

Il mio regalo è arrivato in anticipo grazie a Jenny Anastan e ora vi racconto come ho trovato questo ultimo suo lavoro. Vi anticipo che è obbligatorio averlo in libreria, che sia in cartaceo o e-book non importa, l’importante è non lasciarselo scappare!!


Titolo: Con il cuore a pezzi

Autore: Jenny Anastan

Prezzo: € 2.99

Editore: Self Publishing

Data di uscita: 26 dicembre 2017


Sinossi
Una donna di ghiaccio, una persona dal cuore gelido, senza emozioni o tentennamenti: questa è Grace Turner per tutti. Ogni azione, ogni pensiero, è calcolato fino allo sfinimento. Party, ricchezza e un’insana dose di egocentrismo caratterizzano le sue giornate, e Carter lo sa, lo sa fin troppo bene. Perché Grace è stata l’unica donna in grado di piegarlo, di spezzarlo, di rubare il suo cuore e poi stringerlo in una morsa di menzogne. Dopo il difficile addio, i loro mondi del tutto agli antipodi sembrano destinati a non incontrarsi mai più, e Carter, medico a Rio de Janeiro, è ben intenzionato a fare in modo che questo accada. Tuttavia, quando Grace piomba in Brasile con una notizia sconvolgente, e che riguarda entrambi, Carter capisce che fuggire dai propri sentimenti è impossibile. Fidarsi ancora di lei è surreale. Fuori discussione. Ma non ha fatto i conti con la caparbietà di Grace.

“Non è questo il bello e il brutto dell’amore? L’imprevedibilità. Non c’è mai nulla di pianificato o deciso, e anche se ci provi, lui decide per te.




Recensione
“L’amore non si sceglie, arriva e sconvolge tutto. Manda all’aria ogni progetto e ogni cosa che avevi organizzato. L’amore sradica le fondamenta.”
Queste sono le parole che Grace pronunciava in Con te non ho paura. Parlava con sua sorella Callie,, ma i suoi occhi erano incollati all’unico uomo che era riuscito a farle perdere completamente la testa e ad impossessarsi del suo cuore, per poi distruggerlo.
Con il cuore a pezzi riprende dal punto in cui avevamo lasciato i precedenti protagonisti, cioè alla festa della famiglia Turner organizzata per raccogliere i fondi destinati a Casa Luis, l’associazione di Carter in Brasile.
Grace e Carter si incontrano di nuovo, dopo la fine disastrosa della loro breve ma intensa relazione. Poco più di una settimana dove la passione li aveva travolti. Sono bastati dieci giorni per innamorarsi ed bastato un attimo, una verità celata, per distruggere tutto. Tutto si basa su una mancanza di Grace. Grace che mente, che si mostra finalmente per quello che è, senza maschere e senza l’arroganza che la contraddistingue e, purtroppo, paga a caro prezzo questa bugia. Per Carter significa non sapere più chi ha davanti, significa non riuscire più a fidarsi.
A questa festa i due si incontrano, si scontrato, lottano e succede l’inevitabile.
Passano tre mesi e Grace, incinta, oppressa dai sensi di colpa e speranzosa di riuscire a riconquistare l’uomo che non ha smesso di amare, si trova sull’aereo che la porterà a Rio De Janeiro. E qui mi fermo, nel punto in cui ci lasciava l’autrice alla fine di Con te non ho paura.
Tutto ciò che succede, da questo punto in avanti, non si può riassumere in poche righe. Ciò che accade travolge, sconvolge, distrugge e ricompone. Ciò che leggiamo fa male al cuore e all'anima, ma non cambierei niente, neanche una virgola.

Parliamo dei protagonisti, partendo da lei, Grace.
Far ricredere il lettore sui comportamenti di una persona, anche se immaginaria, è un’impresa ardua, quasi impossibile.
Grace con il suo modo di porsi risultava acida, fredda, calcolatrice. Nel primo romanzo si atteggia da grande diva che può avere tutto ciò che vuole, solo schioccando le dita.




Con Nicolas e Callie, protagonisti del libro precedente, si è comportata da vera arpia e ormai l’avevo etichettata in modo assolutamente negativo...già dopo poche pagine ho iniziato a provare qualcosa di diverso. Ho iniziato a comprendere il perché di certi suoi comportamenti, ho capito che l’atteggiarsi da superiore in realtà è un modo per proteggersi e non farsi intaccare dalle cattiverie. È una donna forte certo, ma anche molto fragile e bisognosa di certezze. E “vederla” soffrire, digerire tutte le stilettate che le vengono inferte senza mai abbattersi, mi ha fatta star male. Ho sofferto tantissimo con e per lei; l’affetto per lei è cresciuto tanto da poterla definire una GRANDE SIGNORA. 
Pur di farsi perdonare e cercare di riacquistare la fiducia persa, è disposta a rinunciare a ciò che più vorrebbe, solo per il bene di un bambino ancora non nato. Ragazze, sono convinta che l’amerete anche voi e che, alla fine, non potete più definirla superficiale!! 

Carter... come definirlo? Jenny ce lo descrive così:

“ha le movenze di una pantera e la pericolosità di una tigre, ma quando si ferma e ti osserva con i suoi occhi penetranti sembra pronto a sbranarti, come un leone.”

Vi assicuro, le sensazioni che si hanno leggendo sono proprio queste. Questo uomo è effettivamente pericoloso. La sua determinazione nel non voler concedere una seconda opportunità a Grace è disarmante, ti fa sentire impotente di fronte a tutte le frasi cariche di odio e disprezzo che le butta addosso. È convinto che l’unico problema sia l’essere stato raggirato e illuso, quando invece è solo una piccola parte dell’equazione. Nasconde i suoi sentimenti attaccando e distruggendo ogni più piccola speranza della donna, quando quello che dovrebbe fare, è ascoltarla. Disaster, Carter è fermamente deciso a volersi fare odiare da noi lettrici e, allo stesso tempo, farsi desiderare, per quanto risulta eccitante.




Jenny Anastan si riconferma un’autrice di tutto rispetto. L’attenzione per ogni più piccolo dettaglio è la sua inconfondibile firma. A partire dalla cover semplicemente sublime, alla narrazione meticolosa che va a toccare tutte le emozioni possibili, riuscendo a far immedesimare il lettore, facendogli provare ogni sensazione. Non mi vergogno a dire che spesso e volentieri la lacrima scendeva dispettosa. Altro punto a favore è il POV alternato in prima persona. Sono stata in costante tensione e, ad un certo punto, ho avuto paura nel dover girare pagina, i colpi di scena non mancano e nemmeno le parti erotiche, descritte che si incastrano in modo fluido e consono al testo.
Quindi Disaster... concedetevi una pausa in queste vacanze natalizie e dedicatevi a Con il cuore a pezzi e non ve ne pentirete!!!




PS: Jenny, grazie infinite di nuovo!!! <3 Alla prossima!

3 commenti:

  1. Grazie di cuore ragazze e Stefania, per la disponibilità e per la recensione. <3

    RispondiElimina
  2. Ciao, tantissimi auguri!
    sono una tua nuova follower se ti va puoi ricambiare sul mio blog :)
    https://amoriemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. High-quality fake rolex at low prices! Welcome to our website fakerolex.de

    Who makes the best rolex replica? You'll find out about it on our website - orologireplicas.it

    replica uhren

    Our Swiss grade Rolex watches are made of 904L steel, that is more costly and complicated to produce because it’s very hard, but it’s worth it since it is more rust and corrosion-resistant than other steels, and hold the polish much better than the 316L steel. Buy your rolex replica here.

    Buy now best replica rolex watches.

    If you look for a replica rolex watch, shop here. The best website in 2020

    RispondiElimina